VIOLENZA CONTRO LE DONNE: PERCHÉ?

Scritto da: Annalisa Barbier

La prima reazione di fronte alle tante, troppe storie di violenza sulle donne e sopraffazione è di rabbia, subito seguita da una sensazione di impotenza e di paura perché spesso, la mano che picchia ed uccide, è la stessa che in passato ha abbracciato e accarezzato.

Si tratta di un fenomeno diffuso, basato sulla condizione di sottomissione cui la donna è stata soggetta per secoli in moltissime culture e dalla quale sta faticosamente, disordinatamente, tentando di liberarsi… LEGGI TUTTO

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...