LA DERMORIFLESSOLOGIA

A cura di Renato Turini

Giuseppe Calligaris (1876-1944), Medico Neurologo assistente del famosissimo Prof. Mingazzini,  in seguito ad anni di studi e ricerche approfondite ha scoperto nella pelle dell’uomo l’organo di confine tra il Corpo Fisico e i Corpi Sottili,  tra mondo materiale e mondo spirituale, identificando su di essa numerosi e specifici  canali energetici utili per la cura dell’uomo e per la scoperta delle sue facoltà latenti.

Dermoriflessologia®  è il nome della tecnica riflessologica nata in seguito alle scoperte del Dott.Calligaris, che considera  la superficie cutanea come uno specchio della sfera psichica e somatica.

Emozioni e pensieri producono risposte a livello somatico, così come – in un costante gioco di influenze reciproche –  le condizioni fisiche influenzano pensieri ed emozioni. Questa relazione si riflette sul tessuto cutaneo, dove è possibile individuare e riconoscere i flussi dell’energia e le memorie cristallizzate nel corpo e nei sistemi energetici.  E, sempre attraverso la pelle, è possibile inviare segnali al corpo e alla psiche per indurre risposte di autoguarigione o stimolare sentimenti positivi o, o addirittura facoltà superiori, fino alla possibilità di rievocazione di ricordi relativi ad una data precisa da noi stessi  scelta.

Per effetto della Triplice Corrispondenza, Corpo-Psiche-Pelle, in ambito terapeutico si ha la possibilità di agire attraverso tre modalità integrabili:

1) direttamente su un organo

2) attraverso un lavoro psicologico

3) per mezzo di una stimolazione cutanea

La Dermoriflessologia® parte dalla pelle per leggere le condizioni di benessere o di malessere della persona e attraverso la  pelle interviene  per introdurre informazioni che aiutino l’individuo a mettere in atto i propri meccanismi di auto-guarigione (tramite la Legge degli Antagonismi o Legge della Complementarietà).

Questo è il principio base della Dermoriflessologia® , ma questa disciplina si estende anche alla possibilità di risvegliare sentimenti specifici per far fronte alle varie sfide dell’esistenza: ad esempio, se in un determinato periodo della vita occorre una dose maggiore di coraggio, possiamo stimolare l’area cutanea connessa a questo sentimento e beneficiare di una maggiore proattività; ci sentiamo tristi, abbattuti, sconsolati? Specifiche stimolazioni cutanee sono  in grado di stimolare ottimismo e positività. Gli interventi possono estendersi alle relazioni sociali ed alla crescita personale: possiamo incrementare la socievolezza come l’analisi critica, lavorare per liberarci dai traumi emotivi come promuovere l’elevazione spirituale e quelle facoltà mentali  superiori che no siamo più abituati a coltivare ed utilizzare nella nostra vita.

La tecnica della Dermoriflessologia®  è riconosciuta a livello nazionale nell’ambito delle Discipline del Benessere nelle DBN/DOC dell’ASI/CONI.

Per ulteriori informazioni sul metodo e sulla scuola di formazione per Operatori in Dermoriflessologia® Metodo Calligaris, scrivere a: he-art@he-art.it.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...