L’IMPORTANZA DEI SOGNI

Post diocchi di terra e cielo”

Lavorare su se stessi significa anche poter ricordare i sogni che si fanno per comprendere cosa vogliono dirci… Consigli utili per ricordare i sogni, che al mattino tendono a sfuggirci. Gli aborigeni Senoi della Malesia avevano fatto dei sogni il loro modo di vivere. Erano soliti raccontare quello che emergeva dal loro inconscio all’interno del cerchio familiare e in molti casi davanti all’intera tribù. Al risveglio tutti i membri del clan familiare, compresi i bambini, raccontavano i propri sogni. Anche ai sogni dei più piccoli veniva data particolare attenzione e i bambini venivamo incoraggiati per aver sognato.

Nessuna emozione veniva censurata o considerata inaccettabile, anzi i sogni venivano considerati con grande serietà e da essi si traevano indicazioni di comportamento per la vita reale.

Certo non tutti i sogni hanno la stessa importanza. Ma quelli che richiedono la nostra attenzione si riconoscono per alcune caratteristiche ben precise: sono particolarmente vividi, a volte rimangono impressi a lungo dopo il risveglio e altre sono impregnati di un forte contenuto emotivo.

Una sola di queste caratteristiche, presente anche in un frammento minuscolo di sogno, indica che vale la pena di decifrarne il significato.

EMOZIONI AL RISVEGLIO

Uno degli elementi più utili per guidarci alla comprensione del linguaggio dei sogni, come abbiamo appena visto, è l’emozione che lascia al risveglio. Non solo bisogna fare attenzione alla sua tonalità, ma anche ad altri aspetti; chiedersi se per esempio è congrua o in contrasto con il contenuto del sogno. Quell’emozione con cui ci svegliamo è un po’ un filo di Arianna che ci conduce all’interpretazione del messaggio. A volte restiamo con uno stato di perplessità e con domande che non ci facevamo prima. Il sogno ci sta spingendo in quella direzione e ci indica aspetti della nostra psiche a cui dobbiamo dare attenzione.

CONTESTO

Per poter capire cosa un sogno ci sta suggerendo è indispensabile contestualizzarlo nella nostra vita reale. Dobbiamo chiederci: cosa sta avvenendo in questo periodo nella nostra vita? Perché il sogno è apparso proprio adesso, non ieri, non domani? È importante essere consapevoli dei pensieri e delle emozioni che in questo momento predominano nella nostra mente, ma anche di vecchi sogni che presentano analogie con quello appena fatto e che se ci vengono in mente, possiamo essere sicuri che siano collegati. Per ricordare i sogni Per ricordare i sogni è utile, innanzitutto, la determinazione. Prima di addormentarsi bisogna che manifestiamo a noi stessi la volontà di ricordare il sogno. Possiamo farlo a parole, anche ad alta voce, o con un pensiero chiaro e determinato. L’importante è sentire che stiamo contattando il nostro centro di volontà. Poi, appena svegli, se rimane qualcosa del sogno, bisogna evitare di muoversi; meglio non spostarsi e ripercorrere nella mente il ricordo. Fondamentale è tenere accanto al letto un quaderno in cui scrivere il sogno oppure un registratore portatile, che in molti casi risulta più utile del quaderno perché non richiede l’accensione della luce e riduce al minimo i movimenti. E a volte, mentre si ripercorre il sogno, può accadere che affiorino dettagli che dapprima non ricordavamo.

Ma la cosa importante è fare come i Senoi: dobbiamo imparare ad accogliere i sogni come graditi ospiti, come doni. Invitiamoli a colazione e prendiamo tutto il tempo necessario per ascoltare i loro messaggi perché è la parte più saggia di noi che ce li sta donando.

2 thoughts on “L’IMPORTANZA DEI SOGNI

  1. Grazie per questo tuo post sui sogni. E’ la prima volta che capito qua, e ho trovato tutto molto affine, come se il leggere queste parole si sia tramutato in un ascolto, in un suono lieve della tua voce, che ovviamente non conosco, ma che immagino. A proposito dei sogni, io me li ricordo spessissimo. Prenderò i tuoi consigli e proverò a renderli ancora più coscienti. Buon lavoro, Love 🙂

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...