BURROSA E’ BELLO: ARRIVA L’ORA DELLE “EAT-GIRL”!

Finalmente qualcosa si sta muovendo!

Insomma non proprio nel mondo della moda, dove le modelle restano filiformi ed esangui ninfette, dall’innaturale peso che oscilla tra i 38 e i 45 chili per 1 metro e mezzo di coscia, ma altrove si.

Sulle riviste, nei libri ed in rete le cose si stanno muovendo a favore della “natura”: evviva le curve!

Non è uno slogan pro-obesità ed eccessi alimentari, no. Ma semplicemente la gioiosa e liberatoria presa di consapevolezza – che dovremmo fare TUTTE  indipendentemente dall’età –  del fatto che l’essere femminile è per sua natura burroso e curvilineo, perché destinato all’accoglimento e alla cura dell’altro attraverso il tiepido calore di un corpo morbido e ricco.

Certo, ci sono anche le eccezioni, le cui curve non crescono neanche a suon di pasta al forno e overdosi di carbonara, ma sono poche rispetto al resto!

Che le cose si stiano muovendo a favore della rivalutazione delle forme naturalmente morbide lo dimostrano i fatti: la posh spice Victoria “grissino” Beckham – non esattamente esempio delle donne che vuole vestire –  forse per amore della femminilità, o più per fiuto affaristico, ha deciso di dedicarsi alla “eat-couture“: i suoi abiti infatti, sono destinati a tutte le formosette in pace con se stesse, con l’obiettivo di valorizzare ed equilibrare le loro curve attraverso un intelligente e studiatissimo gioco di forme, colori e proporzioni.

Un esempio delle posh-vestite? Kate Winslet. Kim kardashian. Marisa Tomei (per citarne alcune…)

Un altro fatto è il piacevolissimo blog aperto dalla modella soft Tanya Gervasi (vedi foto) www.gastromodel.com, in cui ci parla di alimentazione,  racconta divertenti aneddoti professionali e non si fa mancare qualche riflessione profonda…

Un altro esempio è l’identikit delle fan che seguono il sito www.curvyfoodiehungry.com (CFH), nel quale si parla di donne prorompenti, sexy e curvosette ;-)! Vi consiglio di sbirciare la sezione “Vogue Curvy” e la sezione “Thinking Curvy-Vogue Italia“… oltre che leggere i numerosi articoli in materia di femminilità, moda costume e… curve!

…non dimentichiamo che una donna che ha un rapporto sereno con il proprio corpo e con il piacere del cibo è una donna piacevole, divertente e rilassata!

…e non c’è nulla di più sexy di una donna a pieno agio nelle proprie curve ;-)…

Quindi signore testa alta e forchetta in mano: abbasso le ossa evviva le curve!

😀

Annalisa

3 thoughts on “BURROSA E’ BELLO: ARRIVA L’ORA DELLE “EAT-GIRL”!

  1. viva l’accettazione e il riconoscimento delle proprie caratteristiche genetiche; viva l’amore e la cura del proprio corpo, che esprima la bellezza grazie al modo in cui i muscoli vengono mossi.. dall’anima

    • più che altro va re-insegnato il senso di una alimentazione sana e piacevole. Vanno aiutate le persone a non cadere nella spirale degli eccessi: di dieta o di alimentazione. Insomma l’equilibrio non può che nascere dal rispetto di sè e dalla comprensione ma per fare questo, occorre sganciarsi dai modelli etero-imposti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...