IL CAMBIAMENTO: UN SOGNO PUO’ INDICARE LA VIA!

Scritto da: Dott.ssa Annalisa Barbier

Questa notte, certamente in seguito all’iniziativa di scrivere una serie di post dedicati al CAMBIAMENTO e all’interesse sviluppato verso questo tema, ho fatto un sogno davvero interessante, che in un attimo mi ha fatto capire esattamente dove sono e dove voglio andare.

Gli studiosi hanno ormai provato che trascorriamo un terzo della nostra vita dormendo: il che vuol dire che a 60 anni avremo trascorso circa 20 anni dormendo e 10 sognando… non è impressionante?

I sogni ci insegnano o ci ricordano sempre qualcosa: un sentimento, un’aspirazione, un desiderio, un’inclinazione non riconosciuta, una nuova e più profonda visione delle cose e  rendono possibile avvicinarci – nella sicurezza del sonno notturno – ai segreti nascosti nella nostra anima.

I SOGNI SONO ILLUSTRAZIONI DAL LIBRO CHE LA TUA ANIMA STA SCRIVENDO SU DI TE”  – scrive Alan Drew

Lo fanno attraverso scenari complessi fatti di emozioni, colori, immagini e odori, attraverso trame improbabili e bizzarre, con le facce di persone sconosciute, e spesso ci vedono protagonisti in ruoli inopportuni ed inconsueti.

Il sogno, come il sintomo, è la rappresentazione simbolica di una realtà emergente, della quale non sempre siamo capaci di renderci consapevoli.

Ecco dunque  una breve classificazione dei sogni che una volta ho letto:

  1. DI CONFINE: quelli che emergono appena ci addormentiamo  e sembrano essere maggiormente connessi con gli eventi della vita reale recentemente vissuti
  2. SAGGI: sono quelli che ci insegnano qualcosa durante il sonno, parlando al nostro IO con un linguaggio metaforico ed analogico
  3. RICORRENTI: sono i sogni che compaiono frequentemente – con nessuna o pochissime differenze – e spesso ciclicamente nella nostra vita. Sono quelli che rappresentano le nostre più profonde paure, i modelli mentali che ci bloccano. Spesso i sogni ricorrenti rappresentano una sorta di “terapia d’urto” perché ci avvertono in maniera eloquente che c’è qualcosa che non va nella nostra vita e che c’è bisogno di un cambiamento; e spesso ci indicano anche dove dobbiamo iniziare il cambiamento.
  4. PREMONITORI: da non intendersi nel senso parapsicologico del termine (argomento affascinante ma non trattabile in questo contesto), questi sogni semplicemente ci avvisano di rischi e pericoli che corriamo nella nostra vita reale, o che indicano cosa fare per raggiungere il successo o come sistemare una situazione spinosa.

…E VOI, CHE SOGNI FATE :-)?

Potrebbe interessarvi leggere: NOSCE TE IPSUM: LA PSICOTERAPIA COGNITIVA; LAVORARE DA SOLI CON I SOGNI

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...